RESINE POLIURETANICHE TRASPARENTI

demak-150x150

 

Demak ha sviluppato soluzioni polimeriche innovative per l'incapsulamento delle strisce di luce a LED e LED nei profili in alluminio.

Approfittando della conoscenza nelle nanotecnologie, Demak ha sviluppato speciali resine, resistenti all’aperto e con ottime caratteristiche di trasmissione della luce.

 

se-quadrato

Per questa specifica applicazione la Demak può fornire una soluzione chiavi in mano, che include le resine Special Engines macchine in grado di incapsulare i componenti fino a 10 metri di lunghezza. Utilizzando tecnologia Demak è possibile incapsulare LED e renderli
"outdoor & resistenti alle sostanze chimiche".

la Special Engines è la divisione delle Demak che sviluppa e produce resine ad alta prestazione resistenti agli agenti chimici e atmosferici per l’industria ddegassing-pumpel lighting.

Dal 1976 S.E. Special Engines S.r.l. è uno dei principali system-house di tecnologie avanzate per resine bi-componenti.

L'obiettivo principale della S.E. Special Engines è quello di soddisfare ogni aspettativa dei clienti mentre sviluppando prodotti personalizzati.

Le resine della Special Engines sono conformi alle norme e alle direttive mondiali relative ai prodotti chimici.

Il Sistema Qualità della S.E. Special Engines è certificato secondo la norma ISO 9001/2008

Caratteristiche principali delle resine PU (poliuretaniche):

  • impermeabili
  • morbide (shore D20) o dure (shore D85)
  • effetto acqua trasparente
  • colore acqua trasparente
  • effetti traslucidi (diffusione della luce)
  • elevata conducibilità termici
  • grado di protezione IP 67
  •  scaricapdf TABELLA GRADI DI PROTEZIONE IP - UNI EN60529

SISTEMA MORBIDO

  • TDS scaricapdf  SEPUR -E 540 RT + DK 100 HV

System compliance: Regulation (EU) 2017/852 OF THE EUROPEAN PARLIEMENT - REACH, RoSH and ELV European directives

SISTEMA RIGIDO

  • TDS scaricapdf SEPUR -E 540 RT + DK 180 HV 

System compliance: Regulation (EU) 2017/852 OF THE EUROPEAN PARLIEMENT - REACH, RoSH and ELV European directives

OPALINO

  • TDS scaricapdf TRANSLUCENT

NOVITÀ: Demak ha brevettato una nuova tecnologia che mantiene invariata la temperatura di colore della luce del LED.

Differenza tra luce calda, luce fredda e luce naturale.

La luce emessa da qualsiasi lampadina (a led, al neon ecc.) viene percepita dall'occhio umano con una gradazione di colore. Se questa gradazione tende verso i toni del rosso, la luce viene definita CALDA (in inglese WARM); se la gradazione tende verso il blu, viene definita FREDDA (in inglese COOL).
Questo colore viene misurato in GRADI KELVIN, ecco perché si parla di TEMPERATURA DI COLORE.

Con le tradizionali lampadine a incandescenza o alogene non si poteva scegliere il colore della luce che la lampadina produceva. Le lampadine tradizionali funzionavano con il passaggio di energia elettrica attraverso un filo che surriscaldava e si tingeva di rosso. Questa incandescenza produceva luce. Dato che le lampadine a LED usano una tecnologia completamente diversa e molto più avanzata, è possibile scegliere  la gradazione di colore che si desidera.

Senza entrare troppo nel tecnico, la temperatura di colore della luce può essere espressa con un numero sulla scala Kelvin. Questa è rappresentata da un numero seguito dal simbolo "K".
Alle temperature di colore di 5000K ed oltre si dice che i colori sono freddi e spesso assumono una tonalità blu.
Alle basse temperature  di colore ( 2500K - 3200K ) si dice che  i colori sono caldi e assumono toni di colore giallo o arancione.

demak_colore

Convenzionalmente, secondo la norma UNI 12464, si parla di:

Bianco Caldo o luce calda (in inglese WARM WHITE) se la temperatura di colore è minore di 3300 K.

Bianco Neutro o luce naturale (in inglese NATURAL) se la temperatura di colore è tra i 3300 e i 5300 K.

Bianco Freddo o luce fredda (in inglese COOL WHITE) se la temperatura di colore è superiore ai 5300 K.